Saturday, February 18, 2012

Campionato Io Ti Amo 1994 1995


 Rivoluzione in Campionato comincia l'era dai tre punti e il nostro calcio diventa più combattuta e appassionante. Rivoluzione, anzi rifondazione alla Juve. Gianni Agnelli. l'Avvocato, lascia per il fratello Umberto. Il Commando delle operazioni e affidata alla triade. Giraudo-Bettega-Moggi. Arriva un nuovo prometlentissimo allenatore. Marcello Lippi(ex Atalanta e Napoli). La Juve del nuovo corso e la principale avversaria del Milan super decorato. La prima fase vede protagonista il Parma in fuga, poi agganciato dalla Juve che vince il titolo d'inverno e, a due giornate dalla fine, conquista (dopa 9 anni) lo scudetto e celebra Alessandro Del Piero, talento dai piedi d'oro Seconda, a pari merito con il brillante Parma, la Lazio di Zdenek Zeman e del collaudatissitno cannoniere Beppe Signori (17 gol). 

 Il Foggia, affidato a Enrico Catuzzi, partito come sguadra rivelazione, precipita invece in serie B assieme a Reggiana e Brescia. seguite dal Genoa sconfìtta dal Padova nello spareggio-salvezza. L'Inter. allenata da Ottavio Bianchi, si piazza al sesto posto. La grande novità il 18 febbraio 1995: Massimo Moratti rileva la società da Ernesto Pellegrini. Nella nuova gestione Moratti torna in prima linea anche Giacinto Pacchetti. Il cannoniere dell'anno è Gabriel Batistuta. centravanti della Fiorentina tornata in serie A L'argentino (costato alla società viola B miliardi di lire), alla sua quarta stagione in Italia vince la classifica cannonieri con 26 gel. grazie anche agli assist del nuovo acquisto Rui Costa. Al secondo posto un altro argentino. Abel Balbo, attaccante della Roma. F' una stagione bella e tragica. La Juve e il calcio italiano piangono la scomparsa di Andrea Fortunato. terzino sinistro di grande valore. Colpito da leucemia, si spegne il 25 aprile 1995. Aveva 23 anni.

Cover Scan : 

Part 1



Part 2


Part 3



Part 4





Part 6



















2 comments:

NO LINKS ALLOWED